Stanno arrivando i corrispettivi elettronici ! Cosa fare?

L’inizio dell’anno porta una grossa novità a livello fiscale per centinaia di migliaia di esercenti: i tanto attesi corrispettivi telematici.
Come prepararsi al meglio?

Hai già acquistato un registratore telematico?

  • Assicurati di collegare il cavo di connessione tra il modem ed il registratore per inviare al termine della giornata il totale dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate: per farlo non dovrà cambiare nulla a livello operativo, dopo la chiusura cassa in automatico il dispositivo tenterà l’invio dei file e l’esito verrà stampato.
  • Assicurati di aver scaricato e stampato il QRcode dell’area corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate ed averlo applicato bene in vista sul dispositivo. Tramite esso chiunque potrà verificare lo stato del registratore inquadrandolo con un cellulare.

Non hai ancora acquistato un registratore telematico?

  • Niente paura. Hai tempo fino al 31 Dicembre 2019 per acquistare un registratore, e successivamente tempo fino al 1 Luglio 2020 per metterlo in funzione. Nel frattempo dovrai continuare la registrazione tramite ricevute fiscali o scontrini e trasmettere i dati relativi ai corrispettivi tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate entro i termini previsti dalla legge.
  • Affrettati perché dal 1 Gennaio 2020, chi a seguito di un controllo, non dimostrerà di aver quantomeno ordinato un registratore sarà soggetto a multa.

Vuoi acquistare un registratore telematico per il tuo salone? Chiedi maggiori informazioni al team di WeGest dalla pagina contatti.